giovedì 25 novembre 2010

Polenta-sticks


A volte accade che delle persone, degli articoli o dei libri ci incoraggino a fare cose che qualche mese prima avremmo creduto impossibile. Mi trovavo alla stazione centrale di Zurigo, siccome al mio treno mancava ancora una buona mezzora mi sono inoltrata in un piccolo negozietto di libri, naturalmente diretta allo scaffale dei libri di cucina. Ecco che vedo un libro gigante dalla copertina invitante, lo prendo tra le mani e lo sfoglio... "geniale.. fantastico... stupendo", penso. Come potete bene immaginare non ho resistito alla tentazione di comprarlo, e ancora oggi quasi ogni giorno lo sfoglio per essere ispirata dalle ricette e dall'originalità delle fotografie. Penso che siano state proprio le pagine di questo libro a convincermi ad aprire un blog!
Forse ora è giunto il momento di svelarvi di che libro si tratta (scommetto che alcuni di voi già morivano dalla curiosità :D ): il titolo è "Seasons" e l'autrice è Donna Hay (2009). Ci sono ricette deliziose per ogni stagione, per non parlare delle fotografie che sono la fine del mondo! 

La ricetta di oggi prende spunto proprio da questo libro, dove troverete dei simili bastoncini di polenta e olive. Siccome io in casa le olive non le avevo ho preferito creare una mia versione di questa ricetta abbinando alla polenta cubetti di zucca e speck. Pensate che mi sono presa anche il diritto di ribattezzare la ricetta con il nome di Polenta-sticks (chissà cosa ne penserà l'autrice :D). Sono l'ideale per un'aperitivo o un antipasto in compagnia.

Ricetta e Procedimento:
150g di polenta
120g di zucca a cubetti
50g di speck a cubetti
1/2 porro tagliato fine
50g di burro
un dado
q.b. di latte

Fare soffriggere in una pentola antiaderente la zucca, il porro e lo speck con un filo d'olio, aggiungete sale a piacere. Continuare a cuocere fino a quando la zucca non si sarà ammorbidita un po'. A parte fate bollire 5 dl di acqua, aggiungete il dado ed il burro e lasciate sciogliere. Una volta sciolti aggiungete la polenta e mescolate con cura (la polenta che avevo in casa aveva una cottura di 20 min, voi potete anche utilizzare l'istantanea a seconda del tempo che avete) verso fine cottura bagnatela con un po di latte e mescolate per bene. Una volta cotta la polenta aggiungetevi la zucca e lo speck. Mescolate bene e aggiustate di sale se necessario. Dopodiché versate la polenta in una teglia e stendete in modo omogeneo l'impasto, lasciare raffreddare completamente. A parte preparare una teglia rivestendola di carta da forno. Tagliare la polenta a bastoncini e mettere i bastoncini sulla teglia da forno. Fate dorare i bastoncini in forno per circa 20-25 min a 200 gradi. 

28 commenti:

  1. Al momento la mia focaccia mi sta lievitando!! speriamo che funziona!! ^^
    Sembra una cosa davvero interessante lo stick di polenta...Mi incuriosisce....chissà!!
    ;D
    bacione!

    RispondiElimina
  2. Donna Hay è grande proprio in questi giorni mi stò gustando i due volumi dei classici moderni e sono fantastici!!!!! questi stik di polenta poi? un'idea grandiosaaaaaaaaaaaa!!! ottimi per un antipasto o un aperitivo!!! baci Ely

    RispondiElimina
  3. Ma dai!Cosi facili e sicuramente mooolto gustosi!

    RispondiElimina
  4. @Second Wind: Ciao Carissima! Ma che brava! Lasciala lievitare per bene e vedrai che uscirà buona buona :D fammi sapere! Un abbraccio!

    @Ciao Ely, ah i volumi dei classici moderni li ho visti in libreria. Mi sono dovuta guardare bene dal comprarli se no chissà che mi diceva la dolce metà :D Grazie mille! Un abbraccio!

    @Lilly: Ciao Lilly, sì sono molto semplici da preparare, per un aperitivo sono l'ideale! a prestissimo!

    RispondiElimina
  5. hahah ho appena assaggiato la focaccia, ed é buona! hahahah yuhu!! Purtroppo ho usato un sale grosso semplice senza i fiori...ma era molto buona lo stesso!!!!

    RispondiElimina
  6. yuppi!! Bravissima Second Wind! Sono contentissima che ti sia uscita bene :D Vedi, pian piano viene fuori la vera cuoca che c'è in te! Complimenti!

    RispondiElimina
  7. deve essere proprio buona questa polenta!
    me la cucini quando vieni in Ticino Bacio Ankiza 63

    RispondiElimina
  8. bellissimi questi stick molto sfiziosi.Brava

    RispondiElimina
  9. @Cuore d'inchiostro: Grazie Nunù, sei un tesoro!

    @Ankiza63: Ciao Ankiza, ma certo che te la cucino quando vengo. Tanto è pronta in un attimo! Ti mando un abbraccio!

    @Ciao Claudia, grazie di cuore! Un caro saluto e alla prossima ricetta :D

    RispondiElimina
  10. Ma wow! bellissimi e sicuramente buonissima! la prossima volta che faccio la polenta la faccio così!!
    buonissima serata
    Giulia

    RispondiElimina
  11. Facili e sfiziosi!!! e così dopo il tuo commento al mio blog eccomi qui a ricambiare la visita e a scoprire il tuo neo blog le tue ricettine e la stessa passione per la cucina!!
    Questi bastoncini di polenta sono dei deliziosi finger food...perchè non partecipi al contest di Natale della mia amica Patrizia?
    ti lascio il link www.melagranata.it
    A presto
    Paola :0)

    RispondiElimina
  12. @Amaradolcezza: Ciao Giulia! Che piacere averti come visitatrice del mio blog! Grazie mille per i complimenti! Buona giornata anche a te!!

    @Paola: Ciao Paola, grazie di cuore per aver ricambiato la visita :D Sai che ci sto facendo un pensierino per il contest? Avrei una ricettina che forse si presta a pennello! Grazie per la dritta! A prestissimo!

    RispondiElimina
  13. Per una friulana come me questi stick di polenta non possono che essere promossi che a pieni voti!!! Li preparo al più presto. Buon week-end!!! :)

    RispondiElimina
  14. Ciao!...Le 3 Civette sono felici di conoscerti!!Complimenti e a presto...(Buonisssimi i tuoi stck!)Ci mettiamo in fila con gli altri fans!.....kiss x 3... Civette!

    RispondiElimina
  15. @Kristel: Ciao Carissima! Beh allora questa ricetta fa proprio al caso tuo :D grazie per la visita!

    @Civette: Ciao! Piacere di conoscervi! Grazie per i complimenti... ora scappo a curiosare sul vostro spazio! :D

    RispondiElimina
  16. ...ma che bella e golosa idea! Da segnare sicuramente!

    RispondiElimina
  17. Ciao Simo! Grazie mille! Un caro saluto!

    RispondiElimina
  18. Quindi è una polenta fritta con l'aggiunta gustosa di speck e zucca...
    Wow! Sounds Good! :)
    Quel libro deve essere molto bello... Da avere?

    RispondiElimina
  19. complimenti, questi stick di polenta per un buffet sono divini! da provare assolutamente grazie per la ricetta e grazie di avermi visitato! ;)

    RispondiElimina
  20. @Carolina: Ciao Caro, non è proprio fritta, ho scelto la variante del forno (che è un po' più sana :D ) Ti assicuro, quel libro è proprio bello, a mio avviso vale la pena comprarlo. Un caro saluto!!

    @The Queen of Chocolate: Grazie a te per aver ricambiato la visita! Ti auguro una buona serata!!

    RispondiElimina
  21. un ottimo antipasto molto chic..allora facciamo così io ti dò un muffin alle clementine e tu un bastoncino di polenta...
    un abbraccio dalla calda sicilia

    RispondiElimina
  22. @zagara: ciao carissima, grazie per aver ricambiato la visita. Ok ci sto, un muffin in cambio di un bastoncino :D Oh come ti invidio, ma quanti gradi fanno da voi in sicilia? Qui siamo sotto zero, i paesaggi sono tutti innevati. Un abbraccio dalla fredda zurigo

    RispondiElimina
  23. Sembrano buonissimi =) e poi hanno un aspetto divertente, da sbocconcellarli mentre guardi la tivvù =)

    RispondiElimina
  24. devo dire che è una bella ricetta molto originale, un modo più divertente e simpatico per portare a tavola la polenta,grazie

    RispondiElimina
  25. @Cey: grazie mille!! Esattamente sono degli snack perfetti da mangiare davanti alla tv, solo che poi fai fatica a smettere, uno tira l'altro :D

    @Gunther: Ciao! Grazie di cuore, sì un modo alternativo per servire la polenta, che comunque io adoro in ogni forma!

    RispondiElimina
  26. Idea stupenda!!! E poi si vede dalla foto quanto sono gustosi!
    Credo ho trovato la soluzione per far mangiare la polenta a mio marito!

    grazie!

    RispondiElimina
  27. @la mai: Ciao! Grazie per la visita ed i complimenti. Sì magari servita così la mangerà la polenta :D

    RispondiElimina